Backstage, interviste e curiosità. Sempre più ad attirare i portafogli dei cinevori – fra i quali mi fregio di appartenere – sono i contenuti speciali presenti nei dvd dei film. Non solo devono essere molti (spesso per giustificare l’edizione in 2 o più dvd), ma devono anche scorrere piacevolmente, in modo che la loro lunghezza non spaventi piuttosto che invogliare all’acquisto. Una bella sfida, che non tutti riescono a vincere. Ce l’ha fatta, a mio parere, chi ha curato i contenuti della doppia edizione di Bastardi Senza Gloria, l’ultimo lavoro di Tarantino.

I contenuti sono dinamici, divertenti, scorrevoli… proprio come il film. Come lavora il regista americano lo capiamo dalle varie interviste (simili a tranquille chiacchierate fra amici) e agli altri contenuti speciali: piccoli pezzi di vita del set che mostrano la follia della troupe tarantiniana. Ciò suggerisce che per avere dei contenuti così fuori di testa – come il finto backstage del film nel film (lo so, è difficile capire) o come il contenuto Ciao Sally – è necessario un cast fuori di testa.
Ma ci fa anche capire quanto il tradizionale backstage sia out: non va più di moda. I contenuti sono resi più appetibili; contano sempre in misura maggiore per le aziende di home video, e non sono più una serie di materiale in più, confezionato per non correre il rischio di doverlo buttare.

Altra cosa fuorimoda: i commenti audio.

Per un periodo di tempo (e alcuni lo fanno ancora adesso) fra i contenuti speciali di un film, si trovava la voce di un membro del cast (attore, sceneggiatore, o altro), che commentava scena per scena le immagini della pellicola. Un’idea interessante, per carità! Ma per alcuni film, come Forrest Gump che dura ben 131 minuti, diventava un’impresa estenuante anche per il cinevoro più curioso. Ci si guardava prima in santa pace le due ore e passa di film; poi lo si riguardava, ascoltando le voci del regista e del produttore (se non erro); infine lo si doveva riguardare una terza volta per ascoltare i commenti del musicista… viene spontaneo abbandonare l’impresa e dire “che mi frega a me del musicista?” Ma il cinevoro finge, simula. Non riesce a vincere la sua fame di cinema, così alla fine guarda per la terza volta consecutiva il film ascoltando cos’ha da dire anche il maestro Alan Silvestri.
In altri casi, poi, come in Edward mani di forbice, il regista Tim Burton è così riservato che i commenti al film sono minimi (seppure interessanti). E così ti ritrovi a riguardare il film per l’ennesima volta, con l’unica differenza che una voce interrompe di tanto in tanto la narrazione. Anche negli extra dell’ultimo lavoro di Tarantino, c’è un commento audio. Ma è quello di un esperto che ci guida nella comprensione non del film scena per scena, ma della photogallery delle locandine che appaiono scenograficamente durante il film.

In sostanza, ci vuole capacità creativa e d’intrattenimento anche nell’ideazione dei contenuti speciali. Con una particolare predilezione per interviste a gogo, specie se interessanti o divertenti, frammezzate da immagini di dietro le quinte.
Ah, un’ultima cosa. Il cinevoro non è sempre un idiota. Quando legge su un dvd “Contenuti speciali: trailer, galleria fotografica e schede del cast”,  pensa automaticamente “ok, qui gli extra non li hanno messi”.

Annunci
commenti
  1. Lario3 ha detto:

    Bellissimo post!

    Grazie mille per il commento, CIAO!!! 😀

  2. KinemaZOne ha detto:

    Il tuo post offre spunti intererssanti, come spesso accade leggendolo.
    Difficilmente ho letto da qualche parte recensioni degli extra. Ne esistono, soprattutto nei DVD un po’ più datati, di esilaranti. Ricordo il DVD di Pinocchio di Comencini (Edizioni Paoline/San paolo Film) che portava come extra un sermone del Cardinal Biffi…

  3. digiblues ha detto:

    @Lario3: Grazie. Prego. 🙂

    @Kinemazone: cacchio, adesso sono curioso! 🙂 Cercherò di procurarmeli…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...