La notte dei Beatles viventi

Pubblicato: 12 maggio 2010 in cinema, Novità
Tag:, , , , , , ,

Una vecchia teoria sostiene che Paul McCartney sia in realtà morto in un incidente nel ’66 e sostituito da un sosia.
Con le dovute schiaccianti prove cialtrone alla Dan Brown si potrebbe ricavarne un redditizio romanzo thriller-storico.

Ma volendo abbandonare il realismo, provate ad ascoltare questa:
E se Paul fosse uno zombie rianimato da John Lennon (a sua volta morto vivente)?
E se girasse il mondo a fare concerti per i suoi fan, per poi nutrirsi delle loro carni?
E se nei panni del più importante cacciatore di zombie inglese non ci fosse Dylan Dog, ma addirittura Mick Jagger?
E se complicassi tutta la trama inserendo una Yoko Ono ninja e addirittura Gesù?

Beh… anche questo libro venderebbe parecchio.
Anzi, una casa di produzione cinematografica potrebbe addirittura pensare di farne un film.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...