Posts contrassegnato dai tag ‘elezioni’

«Adesso fate una cosa: voltatevi pure dall’altra parte, tanto si sa come vanno a finire queste cose, si sa che niente può cambiare. (…) E diciamolo una volta per tutte che noi siciliani la mafia la vogliamo. Ma no perché ci fa paura: perché ci dà sicurezza, perché ci identifica, perché ci piace. Noi siamo la mafia!» (da I Cento Passi)

Così… mi è passato per la testa.

Ieri mattina ho incontrato un amico che non vedevo da parecchio tempo. Mi ha chiesto come sto, mi ha fatto complimenti per alcune cose, mi ha invitato a votare una sua zia, candidata del pdl. Doveva essere eletta per il bene della nostra comunità. Ne fui colpito: questo amico ha lasciato da un po’ il paese, eppure ci tiene ancora così tanto al bene della sua vecchia comunità.

Decisi di portarlo da mio cugino, il cui padre è candidato per il pd. Dovevo votarlo, secondo mio cugino. Per il bene della comunità. Pensavo che era cosa interessante sentire contemporaneamente cosa avevano da dire entrambi gli schieramenti.
Si finì a parlare di calcio. E io sto al calcio come striscia la notizia sta alla satira.
Come è facile intuire non capii un beneamato. Riuscii giusto a carpire due o tre idee di tutto il loro acceso dibattito. Cambiavano così spesso argomento che non distinguevo i litigi politici da quelli sportivi.  Alla fine mi sa che voterò un certo Mourigno.

P.S.: A quando una domenica normale?

Vedi anche: Prove di una futura carriera politica