Posts contrassegnato dai tag ‘gabbia’

Andando a memoria, credo che le aziende che più investono negli spot pubblicitari siano quelle automobilistiche. Già da tempo si vedono, in piccoli spot da nemmeno trenta secondi, riprese fatte da elicotteri, macchine che si trasformano in robot, “gang” di automobili che fanno una gara di brackdance, e così via.
Ma anche fra le altre categorie imprenditoriali c’è chi mette mano al salvadanaio ogni volta che si tratta di pubblicizzare. Ad esempio la Coca cola da sempre ci ha abituato agli spot spettacolari, soprattutto a quelli di Natale. Sono molti quelli che nostalgicamente ricordano “non era Natale finché non arrivava la pubblicità della Cola”.
Anche Sky ci investe molto, creando spesso dei veri  capolavori di originalità.

Ma se ce n’è un’azienda i cui spot hanno influito di più sulla mia generazione – soprattutto sul versante maschile – è stata la Nike.
Chi, nato nella seconda metà degli anni ottanta, non ricorda Ronaldo cacciare il pallone in aeroporto sulle note di Mas que nada? E Cantona alzarsi il colletto prima del gol contro i diavoli? E ancora il Basket Freestyle che divenne talmente cool da essere parodiato in Scary Movie II? Per non parlare della gabbia, il minitorneo sulle note di Jailhouse Rock (RMX).

(altro…)

Annunci