Posts contrassegnato dai tag ‘jamendo’

Online anche la tanto attesa (…) seconda puntata di Radio Farlokka, che potete trovare a questo indirizzo.
Vi ricordo che se avete il programma iTunes (gratuito) potrete abbonarvi (gratuitamente) al podcast per riceverlo comodamente sul pc ad ogni nuovo aggiornamento.

Per abbonarsi al Podcast scaricate iTunes (una sorta di Windows Media Player più evoluto) e poi cliccate qui.

Ancora: su questo blog, invece, troverete l’elenco di tutte le puntate della trasmissione, in cui verranno segnati gli argomenti trattati e la musica passata.

E finisco con un pensierino da scuola elementare, assolutamente personale:
nel mulino che vorrei, si fa il pane per celiaci.

Annunci

Un giorno un piccolo giovane uomo vide un altro uomo fare un discorso su un palco. Il piccolo giovane uomo riusciva solo a sentire qualche parola, perchè era lontano, ma sentiva che erano parole che lo attiravano. Parole di festa, parole di rabbia, parole di libertà.
Il piccolo giovane uomo cercò allora di avvicinarsi, per capire meglio come si collegavano quelle parole di festa a quelle di rabbia a quelle di libertà. Ma il piccolo giovane uomo non riusciva ad avvicinarsi, perché sotto il palco c’era una folla immensa, così immensa che il piccolo giovane uomo vedeva l’uomo sul palco tanto lontano che sembrava ancora più piccolo dello stesso piccolo giovane uomo. Il piccolo giovane uomo non era riuscito ad avvicinarsi, e la cosa lo fece sorridere. Stranamente, lo fece sorridere.

Allora il piccolo giovane uomo cercò di arrampicarsi su una murata, al di là del palco, per riuscire almeno a sentire meglio l’uomo che faceva quel discorso. Ebbene sulla murata erano già aggrappati altri uomini, così tanti che il piccolo giovane uomo al loro confronto si sentì ancora più piccolo del piccolo giovane uomo che era. Non riuscì a sentire meglio l’uomo sul palco, e la cosa lo fece gioire. Curiosamente, lo fece gioire.

(altro…)